50iniepoca

Reply

Tomos 50

« Older   Newer »
view post Posted on 14/2/2010, 23:05 Quote

Export

Group:
Member
Posts:
504

Status:


Oggi al mercatino di Pesaro ho fatto il mio ultimo acquisto: Telaio, serbatoio e codino Tomos 50 al prezzo di € 550!!
Prima dell'acquisto ho chiamato il mio amico Egon che mi ha consigliato l'acquisto dopo aver fatto alcuni controlli sul telaio: i telai da corsa erano quasi uguali agli stradali.
Fra qualche mese inizieranno i lavori di ricostruzione (quando avrò rimediato anche il motore). Vi terrò informati sull'avanzamento dei lavori. Ho intenzione di farne una fedele replica del Tomos 50 di Parlotti (dal momento che a 2 isolati da casa mia c'è via Gilberto Parlotti).

image

image

image

Edited by ennedue - 16/2/2010, 10:41
 
PM Email  Top
view post Posted on 16/2/2010, 11:43 Quote

Competizione

Group:
Administrator
Posts:
8,037

Status:


Complimenti!!
Se ti ha dato conferma Egon c'è da fidarsi, l'avevo visto in vendita mi sembra su Subito.it, ma non l'avrei riconosciuto come un telaio adatto ad una replica gp.. facci sapere come procede..
 
PM Email  Top
view post Posted on 16/2/2010, 14:11 Quote
Avatar

2 ruote e 1/2 motore.

Group:
Moderator
Posts:
14,220
Location:
Castelli Romani

Status:


Complimenti per l'acquisto Magro67,

un Tomos 50 GP ex Parlotti, arrivò a Roma e ci correva Pietro Mencaglia, poi fu ceduto ad un mio Amico; lo provai con il 17, ma non andava proprio, per rendere ci voleva l'SSI.

Comunque nel 73/74 era ormai fuori tempo, sia per la ciclistica che per il motore.

A me personalmente ha fatto sempre tanta " Tenerezza " comunque è l'esempio di come un 50ino da strada, possa trasformarsi in una belvetta da Campionato Italiano !!!!

Ciao Malanca70.
 
PM Email  Top
view post Posted on 17/2/2010, 02:37 Quote

Export

Group:
Member
Posts:
504

Status:


La moto di Parlotti aveva il carburatore SS da 23, la forcella Marzocchi da 28,freno da 140 mm Grimeca.
Io l'ho visto aperto da Egon e guardando il cilindro con soli 2 piccoli travasi non sembrerebbe vero che vada così forte. Egon l'ha portata a Vallelunga e Magione molte volte quando c'era il gruppo 5 negli anni passati.
Una ne ha avuta anche Mancini. Racconta spesso che tramite Parlotti era andato a prenderla nella ex Jugoslavia con una Fiat 500, l'ha smontata, caricata in macchina e portata a casa; ci ha corso per alcuni anni prima con motore Tomos, poi con il tempo il motore si è rotto irrimediabilmente e siccome di soldi non ce ne erano ha montato sul telaio Tomos un motore Minarelli. Il mezzo è poi stato venduto a metà degli anni '70 ad un pilota junior pesarese (Felici)che ci ha corso per un anno (prima di usare il PCB Sachs di Righi) che a sua volta lo ha rivenduto ad un pilota siciliano di cui non conosco il nome.
 
PM Email  Top
view post Posted on 17/2/2010, 09:03 Quote
Avatar

2 ruote e 1/2 motore.

Group:
Moderator
Posts:
14,220
Location:
Castelli Romani

Status:


CITAZIONE (magro67 @ 17/2/2010, 01:37)
La moto di Parlotti aveva il carburatore SS da 23, la forcella Marzocchi da 28,freno da 140 mm Grimeca.
Io l'ho visto aperto da Egon e guardando il cilindro con soli 2 piccoli travasi non sembrerebbe vero che vada così forte. Egon l'ha portata a Vallelunga e Magione molte volte quando c'era il gruppo 5 negli anni passati.
Una ne ha avuta anche Mancini. Racconta spesso che tramite Parlotti era andato a prenderla nella ex Jugoslavia con una Fiat 500, l'ha smontata, caricata in macchina e portata a casa; ci ha corso per alcuni anni prima con motore Tomos, poi con il tempo il motore si è rotto irrimediabilmente e siccome di soldi non ce ne erano ha montato sul telaio Tomos un motore Minarelli. Il mezzo è poi stato venduto a metà degli anni '70 ad un pilota junior pesarese (Felici)che ci ha corso per un anno (prima di usare il PCB Sachs di Righi) che a sua volta lo ha rivenduto ad un pilota siciliano di cui non conosco il nome.

Grazie per le delucidazioni Amico,

hai intrapreso una bella impresa, il restauro che più che un rstauro sarà una ricerca dei pezzi mancanti.

Per la ciclistica non dovresti avere problemi come per la carrozzeria, non è difficile replicare la casena originale.

Io nel mio quadernetto, dovrei avere in diagramma del cilindro e le misure della marmitta, appena le trovo le copio e le posto.

Ciao Buon Lavoro Malanca70.
 
PM Email  Top
view post Posted on 17/2/2010, 12:16 Quote

Export

Group:
Member
Posts:
504

Status:


Se lo hai mandamelo pure.
La stessa cosa dovrebbe fare anche Egon con diagrammi sia del cilindro ad aria che qello ad acqua.
Per quanto riguarda il cilindro ad aria mi diceva Egon che non si possono fare le stesse aperture dei travasi e gli stessi diagrammi perchè i cilindri ad aria che si trovano in commercio attualmente (derivati dagli stradali codice) hanno le fusioni diverse e si arriverebbe a forare il cilindro per mancanza di materiale. Quindi se non trovo un cilindro dell'epoca da corsa la cosa è davvero ardua replicarlo completamente dall'ufficiale.
Tu probabilmente hai le fasature del derivato stradale e a me farebbero molto comodo se non trovo un cilindro di quelli buoni.

Grazie per l'interessamento e l'aiuto.
 
PM Email  Top
view post Posted on 17/2/2010, 15:53 Quote
Avatar

2 ruote e 1/2 motore.

Group:
Moderator
Posts:
14,220
Location:
Castelli Romani

Status:


CITAZIONE (magro67 @ 17/2/2010, 11:16)
Se lo hai mandamelo pure.
La stessa cosa dovrebbe fare anche Egon con diagrammi sia del cilindro ad aria che qello ad acqua.
Per quanto riguarda il cilindro ad aria mi diceva Egon che non si possono fare le stesse aperture dei travasi e gli stessi diagrammi perchè i cilindri ad aria che si trovano in commercio attualmente (derivati dagli stradali codice) hanno le fusioni diverse e si arriverebbe a forare il cilindro per mancanza di materiale. Quindi se non trovo un cilindro dell'epoca da corsa la cosa è davvero ardua replicarlo completamente dall'ufficiale.
Tu probabilmente hai le fasature del derivato stradale e a me farebbero molto comodo se non trovo un cilindro di quelli buoni.

Grazie per l'interessamento e l'aiuto.

Caro Magro67,

le fasature sono quelle del motore raffreddato ad acqua ex Mencaglia, appena posso scannerizzarle te le invio, tieni presente che sono state prese con il calibro ed all'epoca ero solo un " Pischello " curioso !!!

Ciao a presto, Malanca70.
 
PM Email  Top
view post Posted on 18/2/2010, 00:46 Quote
Avatar

2 ruote e 1/2 motore.

Group:
Moderator
Posts:
14,220
Location:
Castelli Romani

Status:


Ciao Magro67,

purtroppo ho trovato solo una pagina del mio vecchio quadernetto degli appunti e non penso possa esserti molto d'aiuto.

URL=http://img651.imageshack.us/i/immag0434.jpg/]image[/URL]

Purtroppo, la maggior parte del materiale che conservavo la distrusse mio Padre in una crisi d'ira, quando scoprì che avevo fatto tre mesi di " sega " a scuola e che avrei perso l'anno per colpa delle assenza. Immagina dove andavo tutti i giorni.... a preparare il mio 50ino da corsa !!!!

Comunque proverò a chiedere al Proprietario dell'epoca, se ha ancora qualche ricordo del Tomos.

Ciao, Malanca70.

 
PM Email  Top
view post Posted on 18/2/2010, 09:14 Quote

Export

Group:
Member
Posts:
504

Status:


Grazie mille,
sei stato molto gentile; poi li confronterò con i dati che mi verranno recapitati e ti faccio sapere se coincidono.
 
PM Email  Top
8 replies since 14/2/2010, 23:05
 
Reply